0 0
Pane a fiore

Condividi nei tuoi social network

Oppure puoi copia incollare e condividere questo link

Ingredienti

Modifica calcolo porzioni:
Per l’impasto del pane normale (però 300 gr di farina , metà levito di birra, metà liquido): seguire ricetta base
Forma biscotti rotondo, oppure coppapasta rotondo (dimensione massima 10 cm di diametro, quindi possiamo usare anche una dimensione medio-piccola)

Pane a fiore

Caratteristiche:
  • Senza Uova
  • Vegetariano
Tipo Cucina:

Bellissimo ed elegante pane da portare in tavola.... se ci sono gli ospiti , è meglio :)

  • 3 ore
  • Per 4 persone
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

Condividi

Prima di tutto dobbiamo fare il nostro impasto del pane bianco normale, seguendo la ricetta base.

Ricordiamoci di usare solo 300 gr di farina, metà lievito di birra, e metà liquido.

Questo per non fare alzare “troppo” il fiore a fine cottura.

L’unica modifica per questa tipologia di forma, è di lasciare lievitare prima l’impasto appiccicoso nella prima fare di lavorazione, non dopo.

 

 

 

Quindi aspettiamo a lavorarlo a mano, lasciamo lievitare almeno  1-2 ore al coperto e al buio.

Alla fine deve gonfiarsi e formare delle bollicine.

 

 

 

Ora lo riprendiamo e lo stendiamo su un piano infarinato.

Diamo delle pieghe su sé stesso, per 5-7 minuti, risulterà sodo ed elastico.

 

 

 

Ora tiriamolo con il mattarello, facciamo un quadrato grande, dello spessore di circa 1 cm.

 

 

Ricaviamo tanti cerchi, quanti ne vogliamo, poi un piccolo pugno di impasto lo lasceremo da parte per fare la parte centrale del fiore (dovremo fare una palla, vedi foto finale).

 

 

 

Prepariamo una teglia con carta da forno, ora appoggiamo i cerchi uno a cavallo dell’altro, formando così un fiore (vedi foto).

 

 

In centro, facciamo il pistillo del fiore con la pallina di impasto.

 

Lasciamo lievitare ancora al coperto e al buio per circa mezz’ora, controlliamo che abbia lievitato abbastanza.

Riscaldiamo il forno a 220° per 10 minuti.

Cuociamo per 5 minuti a questa temperatura, poi abbassiamo a 200° per circa 15 minuti.
Sarà pronto quando dentro è ben cotto e sarà dorato in superficie.

 

 

 

 

(Visitata 28 volte, 1 visite oggi)

Nadia Maffioli

Una mamma pazza con tante idee per la testa, tanti hobbies dove metto tutto il mio amore e passione, tra cui la cucina !!!

precedente
Brioches vuote
successivo
Cuocere le patate
precedente
Brioches vuote
successivo
Cuocere le patate